La festa dei nonni, quattro libri da regalare a nonni e nipoti.

nonni-leggono-550x365
Il 2 ottobre, giorno degli Angeli Custodi, è anche la festa dei nonni. Le nostre proposte da leggere insieme

I nonni, patrimonio insostituibile della famiglia. Un tempo figure più distanti, memoria storica di tempi andati, oggi sono sempre più giovani, in forma, vogliosi di partecipare alla vita dei nipoti.

Passate le responsabilità da genitori, i nonni possono prendersi il lusso di viziare un po’ i bambini, di tornare piccoli in loro compagnia, di vivere il loro mondo fantastico.

La festa dei nonni si celebra il 2 ottobre, e anche se a noi piace festeggiarli tutto l’anno, vi proponiamo dei titoli da regalare e regalarvi per rendere giustizia al rapporto speciale che si crea tra nonni e nipoti.

Daniela Valente

Strane storie di mare

Daniela Valente

I nove anni sono un’età complessa. In bilico tra l’infanzia e l’adolescenza, pensieri bambini di giochi che si accavallano a riflessioni adulte su presente e futuro. E se sta per arrivare una sorellina, l’equilibrio non è semplice. Per fortuna c’è il nonno, che nella grande casa affacciata sul mare racconta storie fantastiche, le “Strane storie di mare” del titolo, che aiutano ad andarsene per un po’ lontani, quando la realtà di tutti i giorni diventa faticosa da gestire. Si parla di onde e di maree, e del ciclo della vita, un racconto di formazione e di storie nella storia, che aiuta a crescere.

Ironico e spigliato è il racconto del Giorno del nonno. Un nonno che “è alle fragole”, e cioè, come dice Simone “ha gli spifferi nel cervello”, e quindi il pomeriggio settimanale da passare dai nonni (che non hanno la tv, non hanno internet, non hanno giocattoli divertenti) somiglia un po’ a una tortura. Ma quel nonno un po’ svagato diventa a un certo punto un grande compagno di storie e di avventure, tanto che Simone inizia ad aspettare con ansia il giorno del nonno per vederlo trasformarsi in pirata, detective, scienziato. L’epilogo è un agrodolce passaggio di consegne.

Emmanuel Bourdier

Il giorno del nonno

Emmanuel Bourdier
Sabina Antonelli

Le domande di Martino

Sabina Antonelli

Le domande di Martino è un libro in stampatello maiuscolo perfetto per le prime letture della scuola primaria. Il racconto, poetico e corredato dalle ricche illustrazioni di Sara Brezzi, ci porta in un giorno d’inverno, quando il cielo si sveglia e va a trovare il “suo” bambino: Martino, che esce da scuola accompagnato dal nonno. Di solito è un chiacchierone, ma quel giorno ha delle domande importanti, sulla vita e sul passare degli anni. Il nonno Biagio gli racconta degli alberi e delle olive, delle stagioni, della memoria e anche della morte. Il tutto soffuso di tenerezza, per quei ricordi che nonno e nipote creano insieme, e che resteranno sempre vivi.

Quando invece bisogna affrontare la malattia, ci viene in aiuto Parole scappate, che racconta il rapporto esclusivo che si viene a creare tra una nonna malata di Alzheimer e un nipote dislessico. Entrambi alle prese con parole che non arrivano, cercano un linguaggio comune fatto di arte e di storie, e trovano un modo speciale di comunicare e sentirsi amati.

Arianna Papini

Le parole scappate

Arianna Papini